I materiali compositi giocano un ruolo sempre più determinante in alcune soluzioni per l’architettura d’interni. Ciò è dovuto ad alcune loro caratteristiche intrinseche che permettono di integrare efficacemente aspetti stilistici molto particolari con aspetti tecnici di solidità, resistenza strutturale, leggerezza, modularità e plasmabilità delle forme.

Tali aspetti consentono un utilizzo dei materiali compositi, in alcuni casi, esclusivo rispetto ai materiali tradizionali.

Il materiale composito CFRP permette, senza costi aggiuntivi, di realizzare forme complesse, stilisticamente innovative e di aspetto estetico sensibile e variabile con le caratteristiche delle fonti luminose.

Tali vantaggi permettono di realizzare forme e strutture come la scala d’interni che LOSON ha prodotto: caratterizzata da un design particolare e da una struttura autoportante modulare, quindi in grado di essere montata facilmente in loco, caratteristica fondamentale dove sia necessario intervenire su strutture d’epoca non facilmente modificabili.

Scroll to Top